Il tuo computer è diventato molto lento con il passare degli anni e vorresti renderlo più veloce? Bene, leggi questo articolo e troverai la soluzione al tuo problema!!

Deframmenta il computer

La deframmentazione è un processo molto importante per rendere il computer più veloce, stai tranquillo/a che è sicuro al 100%. Quindi digita nella barra di ricerca di Windows la parola “Deframmenta” e apri il programma con il nome “Deframmenta e ottimizza unità”. Quindi seleziona il disco da deframmentare e clicca infine su “Ottimizza”.

Disinstalla i software inutili

Disinstalla tutti i software che non utilizzi più, in questo modo non saranno più presenti i loro processi in background e risparmierai RAM. Quindi clicca sulla bandierina di Windows in basso a sinistra, poi clicca con il tasto destro sul software da disinstallare e premi la voce “Disinstalla” e di nuovo “Disinstalla” per dare la conferma di disinstallazione.

Gestisci i software di avvio

Quando si accende Windows, certi software partono automaticamente, quindi rendono più lento l’avvio del computer, nel caso essi vengono disabilitati per l’avvio automatico tu risparmieresti del tempo di accensione. Quindi clicca con il tasto destro sulla barra applicazioni di Windows e seleziona la voce “Gestione attività”, clicca su “Più dettagli” e vai nella sezione “Avvio” e clicca con il tasto destro sul software che non vuoi si avvii con l’accensione di Windows e infine clicca su “Disabilita”.

Aggiungi RAM virtuale

La RAM virtuale è una porzione di memoria presa da un unità di archiviazione per poi essere usata come RAM. La RAM virtuale può servire nel caso la RAM che il tuo computer possiede non bastasse in certe situazioni. Quindi digita sulla barra di ricerca di Windows “visualizza impostazioni di sistema avanzate” ed apri il primo risultato di ricerca, quindi clicca sulla sezione “Avanzate” e poi sul primo pulsante dall’alto con il nome “Impostazioni”, poi vai in “Avanzate” e clicca sul pulsante con la scritta “Cambia”, quindi spunta la voce (nel caso non è spuntata) “Gestisci automaticamente le dimensioni del file di paging per tutte le unità”, in questo modo Windows avrà il controllo della RAM virtuale e nel caso ci sarà bisogno si occuperà di crearla, quindi infine clicca su “Ok” e “Applica” e riavvia il computer in modo da apportare le modifiche.

 

Disattiva le animazioni

Le animazioni rallentano molto il computer e nel caso il tuo è poco potente ti consiglio di disattivarle. Quindi digita nella barra di ricerca di Windows “visualizza impostazioni di sistema avanzate” e clicca sul primo risultato comparso, clicca sulla sezione “Avanzate” e poi sul primo pulsante dall’alto con la scritta “Impostazioni”, adesso clicca su “Regola in modo da ottenere le prestazioni migliori” e clicca infine su “Applica” e su “Ok”.

Rimuovi i virus

I virus, oltre ad essere un problema per la privacy, possono rimanere aperti in background consumandoti RAM. Ti consiglio di fare una scansione completa del sistema con il tuo antivirus in modo che se verrà trovato un virus sarà rimosso, puoi trovare i migliori antivirus gratuiti in circolazione da questo link.